« Torna agli articoli

Deejay Triathlon Idroscalo Milano

24 maggio 2017 | Silvia Zannoni

Non potevamo mancare al Deejay Tri, quello che è stato definito l’evento che ha fatto diventare il triathlon uno sport “pop”. Tra i quasi 3.000 iscritti alle varie gare all’Idroscalo di Milano del 20 e 21 maggio scorso noi c’eravamo!!

Nella gara olimpica di sabato a prendere il via dato dal dj Linus, al fianco di Alessandro Fabian c’erano i nostri:

Roberto Romagnoli 47° M1, Gianmaria Baris 59° M2, Marco Zanirato 70° M2 , Fabio Veneroni 76° M2, Roberto Polverini 59° M3.

Hanno gareggiato nella gara sprint insieme all’olimpionica Anna Maria Mazzetti:

Giuseppe Saltarelli 8° M4, Franco Cretto 126° M2.

Domenica è stata la volta dei kids, che spavaldi si sono lanciati nelle fresche acque dell’idroscalo non curanti delle alghe affioranti:

Davide Zanirato 6° CuM, Simone Pelati 18° CuM, Sonia Ghinelli 8° EsF, Sofia Sartori 34° RaF, Francesco Zanirato 17° RaM.

Sofia affronta brillantemente il suo primo triathlon in acque libere e Francesco fa il suo grande rientro portando a termine la sua prima gara dopo il periodo di stop forzato.

Nella gara Super sprint: Gemma (Youth A) perde la scarpetta in uscita in T1 e pedala tutta la frazione in bici scalza, fortunatamente la bici non si trasforma in zucca, ma l’inconveniente le fa perdere tutto il vantaggio acquisito nella frazione di nuoto e termina solo 11°.

Alicia (Junior) agguanta un ottimo secondo posto di categoria e sale a ritmo di musica sul podio più “pop” dell’anno.

Emma Zanirato conclude in 10° posizione per la categoria Youth B.

Il sole a picco stampa il segno dei body sulle bianche pelli dei nostri campioni kids, ora sono davvero triatleti “pop”.

+Copia link