« Torna agli articoli

Bis di Tania Molinari a Lodi

18 maggio 2016 | Stefano Bettini

In una soleggiata giornata primaverile si svolge la seconda edizione del Triathlon del Barbarossa in quel di Lodi. Questa volta la frazione in bici si è potuta disputare a differenza dello scorso anno quando era stata annullata per maltempo trasformando la gara in un aquathlon. Il risultato finale però non è cambiato, anche questa volta Tania Molinari in forza al Piacenza Triathlon Vivo ne esce vincitrice e la sua compagna di squadra Alice Saltarelli si conferma al secondo posto.La gara femminile non ha avuto storie; fin dalle prime bracciate è stata chiara l’intenzione delle due piacentine di fare gara di testa prendemdo già il largo alla fine della prima frazione da 750mt nel bellissimo impianto della piscina della Faustina da 50mt coperto. 1’30” il vantaggio accumulato nei confronti delle prime inseguitrici. Il percorso bici di 20km interamente chiuso al traffico e in gran parte sulla tangenziale di Lodi era all’apparenza facile, ma il vento e un paio di cavalcavia da ripetere più volte hanno reso impegnativa anche questa seconda frazione. L’ottimo affiatamento tra le tue ha però vanificato ogni tentativo di recupero da parte delle inseguitrici, che seppur in numero superiore hanno ulteriormente perso terreno nei confronti delle due giovani atlete che anche in questo caso fanno registrare il miglior tempo guadagnado un altro minuto e mezzo. E’ nella corsa che si decidono le posizioni del podio, Tania esce dalla zona cambio e si invola solitaria verso il traguardo con il miglior parziale anche nell’ultima frazione di 5km, chiudendo la prova in 1h 7′ 10″, Alice si deve accontentare del secondo posto in 1h 9′ 24″, al terzo posto la spunta del gruppo di inseguitrici Flabbi Gloria del Buonconsiglio nuoto di Trento. In gara del Piacenza Triathlon Vivo anche Elisabetta Pozzoli 13° assoluta e 2° Youth B, Alessandra Salento 14° assoluta e 2° M2, Alicia Ghinelli 16° assoluta e 3° Junior. In campo maschile la lotta è stata invece a 4, infatti dopo il nuoto si trovano insieme in bici : Gianluca Purzer del Bressanone nuoto, Aaron Bertoncini e Michele Pezzati del Piacenza Triathlon Vivo e Francesco Nicolardi del Triathlon Pavese. I 4 collaborano e aumentano il loro vantaggio sugli inseguitori, è la corsa a decidere l’ordine di arrivo: vince Purzer seguito da Nicolardi, terzo Pezzati e quarto Bertoncini. Del Piacenza Triathlon in gara anche Matteo Pezzati che con un ottimo 12° posto assoluto vince la categoria Youth B, 32° posto per Riccardo Ferri 2° Youth B, 43° Achille Mascherpa vincitore della categoria M4, 47° Filippo Trevisani, 3° Youth B, 56° Marco Zanirato, 68° Angelo Romanini, solo 75° Antonio Tirelli rallentato da una foratura quando era nei primi 20, 81° Camillo Cammi, 82° Adamo Fava, 99° Fabio Veneroni, 116° Valter Parma, 127° Mario Colombani. Un sincero ringraziamento a tutti i componenti della società che hanno permesso di dar vita ad un grande evento sportivo, sia con la loro partecipazione che con il loro aiuto prima e dopo la gara, in particolare i giovanissimi con i loro genitori che sono venuti appositamente a Lodi per vivere insieme a tutti noi una bella giornata di sport. Questo è il giusto spirito che deve animare una grande squadra come la nostra.

Foto Gara

+Copia link